Assicurati di voler bene a te stesso prima di amare chiunque altro

 I Love Me

L’amore non e’ sinonimo di bisogno o dipendenza affettiva, prima di ogni cosa e’ importante capire se amare qualcuno in realta’ nasconde dei bisogni personali diversi, come ad esempio colmare i vuoti affettivi, colmare un senso di necessita’ psicologica di protezione oppure un senso di solitudine. Ogni essere umano al di la’ dell’infanzia che ha vissuto ha delle carenze che si porta dietro, queste possono essere piu’ o meno forti ed incidono notevolmente nello stile di vita e nelle scelte che si fanno, tali carenze possono essere superate o insinuarsi in modo cronico nella vita della persona. Non esistono persone totalmente forti ne’ totalmente fragili, esistono persone che hanno le loro forze e le loro debolezze. Al fine di poter vivere bene da soli o in compagnia e’ opportuno volersi bene, puo’ apparire banale o scontato voler bene a se stessi, in realta’ non lo e affatto, molta gente e’ convinta di volersi bene ma in realta’ attraverso i comportamenti e lo stile di vita si deduce chiaramente il contrario. La serenita’ di una persona per essere vera non deve dipendere da soggetti terzi, ma derivare da una conquista interiore, cosi’ come la compagnia di qualcuno dovrebbe essere una scelta diretta a condividere il tempo con chi scegliamo di stare e non con chi ci sta vicino per colmare i vuoti della solitudine. Accontentarsi non e’ un atteggiamento positivo ma di rinuncia verso cio’ che di meglio la vita puo’ donarci, verso le nuove aspettative ed i sogni. Prendersi cura di se non e’ un atto egoistico ma un modo per arricchire se stessi e chi ci vuole davvero bene. Ognuno di noi dovrebbe ritrovare il vero contatto con la parte piu’ autentica di se’, attraverso un profondo dialogo interiore, mente, spirito e corpo non sono divisi ma coesistono e comunicano costantemente, una mente non serena incidera’ sull’aspetto fisico. Non basta curarsi esteriormente per essere belli, la bellezza e’ un insieme di elementi armonici. Ogni persona e’ un universo in espansione, un dono prezioso da rispettare. Imparare a sentire la propria anima, ascoltarla, comprendere che l’amore e’ liberta’, non bisogno, ci portera’ a dire “no” quando qualcosa non ci va a genio, senza sentirsi in colpa verso nessuno, la prima esigenza e’ quella di ascoltare la propria anima, vivere brillando per cio’ che siamo, spiriti liberi ed autentici, e non per come gli altri ci vorrebbero , il resto ha un importanza secondaria. Imparare a dire “no” liberamente quando qualcosa ci opprime e’ il primo segno di rispetto verso la propria persona, non e’ sano vivere accontentando gli altri, lo si puo’ fare qualche volta ma non deve diventare uno stile di vita. Tutto cio’ che neghiamo alla nostra anima si traduce in repressione e tristezza, prima o poi le cose che non affrontiamo la vita ce le ripropone davanti fin quanto non impariamo la lezione.   Un rapporto d’amore autentico tra due persone e’ un rapporto dove le potenzialita’ dei patner non vengono represse, dove la liberta’ individuale non viene calpestata, i difetti non vengono fatti pesare o rinfacciati, ma vengono fatti notare al fine di far affrontare un percorso di miglioramento del comportamento I litigii non sono mai totalmente assenti, neanche nei rapporti di grande amore, ma questi non si traducono mai in astio o rancore. L’amore non ha misure non si ama mai a condizione che…., si ama senza ma e senza se. Il primo vero amore che si dovrebbe provare e’ verso la propria persona, quando si matura un sentimento verso se stessi si e’ in grado di amare gli altri, non si puo’ donare a nessuno cio’ che non si ha gia’ dentro. Ascolta cio’ che sei, non tradire mai la tua essenza, accogli il mondo con gioia, dentro ogni persona ci sono potenzialita’ enormi, queste possono essere utilizzate in modo positivo o in modo negativo. Ricordo che la mente puo’ farci ammalare e la mente puo’ farci vivere con gioia, tutto dipende dall’uso che ne facciamo.

3 thoughts on “Assicurati di voler bene a te stesso prima di amare chiunque altro

  1. Totò Collura il said:

    La riflessione su se stessi è bellissima…Non ha alibi…Non ha scuse…Non puoi mentire a te stesso….ma a volte lo fai perché non vuoi vedere.. tutto diventa difficile… quando la vita ti pone prove che sembrano insuperabili…

  2. Roberta il said:

    Cercare di non vedere servo solo a rinviare i problemi. Siamo il centro del nostro mondo, fuggire da se stessi è utopia